Prowein & Düsseldorf. La Sicilia e alcuni suggerimenti

Prowein & Düsseldorf. La Sicilia e alcuni suggerimenti

Prowein 2017
La collettiva Assovini

Di seguito le 18 aziende che parteciperanno alla collettiva Assovini Sicilia organizzata per il prossimo Prowein 2017. A seguire, qualche consiglio sul dove mangiare in città (da Wineinsicily.com).

ALESSANDRO DI CAMPOREALE
BAGLIO DEL CRISTO CAMPOBELLO
BAGLIO ORO
CARUSO & MININI
CVA – VITICULTORI ASSOCIATI
DI GIOVANNA
DISISA
DONNAFUGATA
DUE FIUMI – MARCHESI SANGIULIANO
FAZIO WINES
FEUDO MONTONI
FEUDO SOLARIA
FIRRIATO
GULFI
LOMBARDO VINI
POLLARA
SPADAFORA
TERRAZZE DELL ETNA


 

Tre giorni a Düsseldorf alla fiera del vino “Prowein” (Germania, 19. – 21.03.2017). Intenso lavoro di relazione, trattative commerciali e tanti assaggi richiedono attimi di sereno svago serale. Da un semplice boccale di birra accompagnato dai tipici salsicciotti con i crauti, alla ristorazione più raffinata che spazia dal Giappone all’Italia (circa 700 i locali con cucina italiana), a locali dal design contemporaneo, Düsseldorf offre ristoro per tutti i gusti e tutte le tasche e un favoloso colpo d’occhio sul grande fiume: il Reno. Prenotare per tempo, tuttavia, è essenziale. Le cantine prenotano con svariati mesi di anticipo, trovare un tavolo per quattro persone potrebbe trasformarsi in una missione ardua. Abbiamo comunque fatto una piccola selezione dei locali più interessanti, dal nazional-popolare al bistellato Michelin.
Nota: ricordiamo che chi ha il biglietto per la fiera ha anche diritto ai trasporti gratuiti “da e verso” il centro (linee metro U78 + U79), così come per l’aeroporto con il collegamento bus. In taxi, il prezzo fisso dallo scalo DUS alla fiera e viceversa è di € 20. Vedi la brochure “follow me”: 20161107_follow_me_umd1602_00136_Web
Non in ultimo, va ricordato che da maggio da marzo 2016 la città di Düsseldorf è gemellata con la città di Palermo.

Im Füchschen
Birreria tipica tedesca
Nel centro storico di Düsseldorf, è un Gasthaus (osteria) tradizionale con annesso microbirrificio e propria macelleria. La specialità della casa – la cuoca è Sabine Treckmann – è lo stinco di maiale al forno, la “Haxe”, accompagnata da una birra scura prodotta secondo il tipico stile birrario locale: la “Altbier”; spesso abbreviata con Alt. Letteralmente “birra vecchia”, si riferisce al metodo autentico che utilizza lievito ad alta fermentazione e malto scuro. Gli ambienti sono suggestivi, in legno, si sta tutti vicini sulle panche e su tavoli lunghi. Oltre lo stinco, c’è del manzo con funghi e piselli, grandi taglieri con affettati, salumi e formaggi. Il piatto del giorno è la sintesi della attività della macelleria. Consigliato.
Prezzo: circa 25 euro
Indirizzo: Altstadt, Ratinger Str. 28
Tel. +49 (0) 211-137470
www.fuechschen.de
Google Maps: https://goo.gl/maps/j8fTFjPefev

Meuser – Im Alten Bierhause
Birreria tipica tedesca
Centrale ma nel quartiere di Niederkassel, quindi dall’altra parte del fiume rispetto al centro storico, è uno dei più suggestivi e birrifici con ristorazione. L’edificio, una piccola casa costruita nella prima metà del ‘600, evidenzia le travi e gli inserti in legno, e le caratteristiche funzionalità da birreria. Pochi ma tipici i piatti disponibili, dalle salsicce e sanguinacci, alle zuppe, al tagliere di formaggi, alla Bockwurst con insalata di patate, alla trota di fiume al burro, alla frittata con lo speck. Bella atmosfera.
Prezzo: circa 30 euro
Indirizzo: Alt-Niederkassel, 75
Tel. +49 (0) 0211-551272
http://meuser1853.de
Google Maps: https://goo.gl/maps/HEmvhbwNSPE2

Dorfstube
Gasthaus tipico tedesca
Nel quartiere di Oberkassel, dall’altra parte del fiume, si ispira ad una delle cucine più importanti di Germania, quella del “Bareiss”. Difatti, è un brillante esempio di locale tipico nello stile della Foresta Nera e della regione del Baden. Le cinque le “stuben”, tutte diverse, contribuiscono a creare una atmosfera confortevole e rilassata dove la cucina regionale del sud-ovest è la protagonista. Belli gli ambienti in legno e le stufe in maiolica. Dalla trota di fiume al Wiener Schnitzel, alla pasta ripiena della Svevia, al maialino da latte in crosta di mele e cumino, la carta offre numerosi piatti di terra, verdure e ricche insalate. Molto frequentato, anche per l’eccellente rapporto prezzo-qualità, occorre avere un po’ di pazienza per il servizio.
Prezzo: 30 euro
Indirizzo: Oberkassel – Lanker Str. 2 / Belsenplatz
www.dorfstube.de
Tel. +49 (0) 211-17152540
Google maps: https://goo.gl/maps/cF6SXYqdfVv

Piazza Saitta & Saittavini Ristorante
Salumeria, ristoranti e vini italiani
Una delle istituzioni italiane a Düsseldorf. La famiglia Saitta, originaria di Partinico (PA), si è distinta nella capitale dello stato del Nord-Reno Westfalia. Nel tempo, la famiglia si è divisa in due rami. Da una parte Giuseppe Saitta con una osteria, un ristorante (Piazza Saitta) e la Salumeria.
Dall’altra, il ristorante Saittavini di Michelangelo Saitta. Prodotti e cucina sono rigorosamente italiani. Durante la fiera i locali sono presi letteralmente di assalto dai produttori e da appassionati della cucina italiana.
Piazza Saitta (vedi anche osteria e salumeria sul sito)
Alt-Niederkassel, 32
tel. +49 (0) 211 574934
www.saitta.de

Saittavini Ristorante
Indirizzo: Luegallee 29 (vicinanze Barbarossa Platz)
Tel. +49 (0) 211 57797918
www.saittavini.de
Google Maps: https://goo.gl/maps/yZyXFUmdakE2

Brasserie Stadhaus
proweinbrasserie2proweinbrasserie2proweinbrasserie2proweinbrasserie2Brasserie presso il Derag Livinghotel De Medici
Centralissimo, ad appena 100 metri dalla Promenade sul Reno, è condotto da Barbara Oxenfort, Tobias Ludowigs e Florian Conzen. Trattasi di una sobria ed elegante brasserie annessa all’hotel-museo-ex monastero Derag Livinghotel De Medici. La grande sala è impreziosita da stoffe dal colore caldo e da un suggestivo soffitto a cassettoni. La cucina tende decisamente al francese, così come la carta vini, tra Champagne e Bordeaux c’è di che divertirsi. Quindi, Escargots, foie-gras, ostriche, cosce di rana, patate fritte, bistecche, formaggi, etc. I prezzi sono accettabili.
Indirizzo: Mühlenstraße, 31
Tel. +49 (0) 211.160 928 15
http://brasserie-stadthaus.de
Google Maps: https://goo.gl/maps/zdinPSHRgVm

Im Schiffchen ed Enzo im Schiffchen
Gourmet & Bistrò: due stelle Michelin il primo, una stella Michelin il secondo
I ristoranti sono due: Im Schiffchen è un elegante “gourmet” due stelle Michelin, mentre “Enzo” è un bistrò meno impegnativo, ma comunque di classe, tanto da avere anche lui una stella. Prende il nome da Vincenzo Caso. Entrambi sono tra i ristoranti più noti della città. Si trovano nella frazione di Kaiserswerth a qualche chilometro a nord dalla fiera e dall’aeroporto. La cucina si muove tra il creativo e il francese. Ultimamente l’attenzione si è spostata sulla cucina mediterranea, anzi, italiana, e soprattutto Enzo. Tra i piatti, cappuccino di porcini, bruschetta al Lardo di Colonnata; tagliata di manzo Wagyu, rucola parmigiano e spuma al tartufo nero; filetto di cinghialetto dell’Umbria, olive, orzo e peperone; lasagna di fegato d’oca alla Fiorentina e brodo di olive Taggiasche.
Prezzi: € 80 / € 150
Indirizzo: Kaiserswerther Markt, 9
Tel. +49 (0) 211-401050
http://www.im-schiffchen.com
Google Maps: https://goo.gl/maps/GKZLJKdCCLF2

Nagaya
Giapponese, una stella Michelin
Saké, Champagne e vino. Il miglior ristorante del centro città è, per molti, il ristorante giapponese di Yoshizumi Nagaya. Trenta le posizioni in carta tra sushi e sahimi, oltre questo la cucina imperiale si fonde in modo interessante con quella francese. Bella carta vini. A pranzo, menù a prezzi calmierati.
Prezzo: € 140
Indirizzo: Klosterstr., 42
Tel. +49 211-8639636
http://www.nagaya.de
Google Maps: https://goo.gl/maps/ETBeckQr2542

Berens am Kai
Cucina contemporanea – Una stella Michelin
Sul fiume Reno, sul porto chiamato “Mediahafen”, è in una zona recentemente riqualificata e di notevole design e fascino. La cucina è creativa, gustosa e divertente. Il patron Holger Berens è noto per una selezione puntuale di eccellenze. Non mancano, aragoste, zuppe di miso e sashimi, così come i cubetti di aringhe, caviale con soufflé e gelato di patate. Bella carta vini.
Prezzo: € 100
Indirizzo: Kaistr. 16
Tel. +49 211 3006750
Email: info@berensamkai.de
Web: http://www.berensamkai.de
Google Maps: https://goo.gl/maps/qpv9hhMYWH32

Victorian
Bistrò Gourmet – una stella Michelin
In centro, è un ristorante dal taglio informale ed elegante. In cucina Matthias Heine, il quale non ha paura di proporre dei classici della cucina tedesca ed insieme a ricette di mare e di terra; tra questi piatti della cucina sudamericana rivisti in chiave creativa, ad esempio chevice di spigola al limone con gelato alle erbe e mandorle. Carta vini interessante.
Prezzo: € 55
Indirizzo: Königstr., 3
Tel. +49 211 8655011
http://www.restaurant-victorian.de
Google Maps: https://goo.gl/maps/K2WhjsB7W6D2

Tafelspitz 1876
Creativo, cucina mediterranea – una stella Michelin
È tra i migliori e interessanti locali della città. Ina Kranzhoff, insieme allo chef Daniel Dal-Ben, è riuscita a trovare un eccellente punto di contatto tra le proposte di cucina e l’efficacia della sala.  La materia prima è eccellente, di può iniziare con i “cicchetti”, ovvero delle sarde in Saor con lardo di colonnata, del baccalà mantecato e polenta bianca, un fritto misto con alghe e limone croccante. Poi, “Tutti i tipi di stufato di Agnello”; scampi marinati al caffè; anatra selvatica alle rape rosse; Tagliata di Wagyu alla Tafelspitz con purea di cetrioli, carote e rafano. Il menù partono da 85 euro sino al completo da 160 euro.
Prezzo: € 90
Grunerstr. 42A
Tel. +49 211 1717361
http://www.tafelspitz1876.de
Google Maps: https://goo.gl/maps/3a9JHAfYSJC2

Brasserie 1806
Ristorante & Hotel
Presso l’hotel Breidenbacher Hof, un ottimo hotel in città, esibisce arredi eleganti in stile Luigi XVI, lampadari di cristallo, accessori raffinati e séparé per private dining. Chi, oltre l’arrosto, gradisce il fumo, potrà accendere l’attenzione presso l’attigua e chiccosa sala sigari del Capellea Bar. La cucina è valida, bella carta vini con oltre 500 referenze.
Prezzo: € 80
Königsallee, 11
Tel. +49 211 16090500
http://www.breidenbacherhofcapella.com
Google Maps: https://goo.gl/maps/AnTgN2Dseu42

D’Vine
Bistro & winebar
Antonios Askitis, patron, e Cristoph Suhre, in cucina, propongono una cucina moderna con decise influenze orientali. L’impostazione bistrò “wine-oriented” con tanti vini tedeschi non guasta affatto. Tanti vini al bicchiere. Gli arredi sono moderni, lo decorano begli oggetti d’arte. Tartare di manzo con Yuzu, soia e funghi; zuppa thai al curry con gamberi e Pak Choi; petto di faraona “bio” con rapa bianca e tartufo.
Indirizzo: Lorettostr. 23
Tel. +49 211 54357428
http://www.d-vine.de
Google Maps: https://goo.gl/maps/8tif96P2wLT2